LISTA NASCITA

La lista nascita è un servizio che consente di scegliere e prenotare anticipatamente una lista di prodotti, proprio come accade per le liste di nozze. Si tratta di un elenco di articoli che andranno a formare il corredino del tuo bebè, nel quale amici e parenti potranno scegliere il regalo da fare.
Alle mamme la lista nascita piace sempre di più perché sono sicure di non ricevere regali doppi o inutili.
Un mese prima della nascita, cominceranno tutti a chiederti: cosa vuoi per regalo? Così quando non sai cosa rispondere, ti aiutiamo noi.
Deposita presso Yayabebè la tua lista senza vincoli di acquistare ciò che non vuoi più.

Infine Yaya Bebè può custodire i tuoi regali ed eventualmente recapitarli quando vuoi tu.

Affidati sempre ad un negozio che ti segua scrupolosamente nell’organizzazione in modo tale che possa consigliarti anche quando potranno servirti gli articoli acquistati.

Passiamo all’elenco elenco di quello che potreste inserire nella vostra Lista Nascita:

L’abbigliamento per il neonato
1) Magliette o body di cotone o caldo cotone, a manica corta o lunga a seconda della stagione. Si preferiscono i body perché non si sollevano e non lasciano scoperta la schiena; meglio evitare ricami, bottoncini e lacci, per non rischiare le irritazioni cutanee.
2) Tutine di ciniglia o cotone felpato, meglio evitare la lana a contatto diretto con la pelle, perché potrebbe provocare allergie.
3) Felpe e golfini: fanno sempre comodo, sia in casa che fuori.
4) Tuta imbottita da esterno, che lo imbacucca bene dalla testa ai piedi, più berretti e manopole.
5) Calzini in cotone per tutte le stagioni e calzini di lana anallergica
6) Babbucce per l’inverno.
7) Bavaglini: da comprare in abbondanza, sono comodi anche quelli usa e getta di carta.

La biancheria
8) Lenzuola per carrozzina, senza ricami, pizzi e nastrini, con copri materassino impermeabile, per evitare che una fuoriuscita di pipì bagni il materasso.
9) Lenzuola per lettino ‘lisce’ con coprimaterasso.
10) Copertina piccola: a seconda della stagione, in lana o in cotone leggero, da mettere nella carrozzina e per avvolgere il neonato quando si prende in braccio.
11) Coperta lettino. Può essere in cotone per la mezza stagione, mentre per l’inverno è meglio il piumino con copri piumino, in genere abbinato al paracolpi da mettere intorno alle sbarre del letto.
12) Accappatoio. Quello per neonati è a triangolo, senza maniche, con il solo cappuccio per avvolgerlo meglio.
13) Paracolpi e piumino coordinato.

L’attrezzatura per il neonato
14) Carrozzina e passeggino, tra i quali molto comodi i modelli ‘trio’ che incorporano passeggino, navicella e seggiolino omologato per auto.
15) La culla per i primi mesi.
16) Lettino. Vi sono lettini trasformabili, che si possono usare anche quando il bambino diventa più grandicello.
17) Seggiolino auto, facendo attenzione a scegliere la misura per neonati. Vi sono anche modelli che si possono utilizzare quando il bebè cresce, poiché hanno adattatori particolari. Meglio farsi consigliare dal rivenditore.
18) Sdraietta.
19) Marsupio o fascia porta bebè.
20) Seggiolone normale.
21) Seggiolino da adattare alla seggiola o al tavolo.
22) Fasciatoio. Il bebè può essere cambiato anche sul letto, ma il fasciatoio non ci obbliga a star piegate con la schiena, quindi è molto più comodo.
23) La vaschetta per il bagnetto, più eventualmente il termometro per misurare la temperatura dell’acqua.

I prodotti per il bebè
24) Bagnoschiuma e shampoo per bambini. E’ preferibile acquistare prodotti poco schiumogeni e preferibilmente biologici. Ottimi anche i detergenti in olio, da sciogliere in acqua o massaggiare sulla pelle, che preservano il film idrolipidico della cute.
25) Le salviettine umidificate. Ve ne sono di specifiche per bebè, comode da usare per cambiare il piccolo fuori casa. In casa, invece, è sempre preferibile il lavaggio con l’acqua.
26) La crema o l’olio idratante non son indispensabili, ma possono servire se la pelle appare secca o arrossata o se si vuol fare il massaggio al neonato.
27) La spazzola per capelli ed il pettinino con punte arrotondate.
28) La forbicina stondata per tagliare le unghiette.

Accessori vari
29) Il ciuccio, da usare però con parsimonia soprattutto nel primo mese, perché il neonato potrebbe non attaccarsi bene al seno. Da acquistare anche un porta ciuccio ed una spilla per attaccare il ciuccio, per evitare che finisca a terra.
30) Il biberon, solo se la mamma non allatta al seno. In questo caso servirà anche scalda biberon e sterilizzatore.
31) Il termometro per bambini: il più preciso e comodo da usare è quello a infrarossi, per controllare la febbre al bebè anche quando dorme senza svegliarlo.
32) Il cuscino da allattamento. È indubbiamente comodo per sostenere meglio la schiena, ma si potrebbe anche utilizzare un normale cuscino. Al limite si prova, se non si sta comode si compra quello specifico.
33) Giostrina da appendere sopra al lettino, carillon con ninnananna e magari un peluche.

Leave a comment